Posts In Category

Prevenzione cardiovascolare

Un recente studio condotto dall’Imperial College di Londra e dalle Università di Bristol, Cambridge e Oxford britannico e pubblicato sul British Medical Journal, rivela che studiare aiuta a proteggere il cuore. In che modo? Riducendo l’Indice di massa corporea e della pressione sistolica, entrambi fattori che influiscono sul rischio cardiovascolare. …

Lo scompenso cardiaco colpisce il 20% degli anziani e le valvole dopo i 65 anni iniziano a dare segni di malfunzionamento. Sappiamo che la più frequente causa di morte è collegata proprio a malattie di origine aterosclerotica, cioè malattie coronariche; delle arterie periferiche; dell’aorta e della carotide. “Il cuore degli …

Gli atleti in Italia rischiano di meno la morte cardiaca improvvisa. Come mai? Ce lo spiega il calciatore Marco Di Vaio e Antonio Pelliccia, responsabile del reparto di cardiologia dell’Istituto di Medicina e Scienze dello Sport del CONI. Ne hanno parlato ad una tavola rotonda del Festival della Scienza Medica …

Ce ne parla il Professor Michele Gulizia, Direttore di Cardiologia all’ospedale Garibaldi-Nesima di Catania e Presidente della fondazione per il Tuo cuore, in un’intervista rilasciata per Centrometeoitaliano.it. Il colesterolo è un marcatore prognostico della patologia aterosclerotica, cardiologica e cerebrale. Il deposito del colesterolo nelle arterie, specialmente nelle più piccole, ostruisce …

La caffeina o teina o guaranina è un composto chimico che fu isolato dal tedesco Friedlieb Ferdinad Runge nel 1819 chiamandola “Kaffein”. Da allora ai giorni nostri vi è stata una crescita esponenziale nel consumo di alimenti che contengono questa sostanza. Possiamo trovarla, oltre che nel caffè anche nel tè, …

Lo scompenso cardiaco è una malattia complessa e molto diffusa. Proprio per attuare una sensibilizzazione sull’argomento, nel mese di Maggio vengono svolte le Giornate Europee dello Scompenso Cardiaco. Una settimana, che quest’anno va dal 5 al 12 Maggio, interamente dedicata alla salute del cuore e in particolare allo scompenso cardiaco …

Come avete visto dai media, recentemente il portiere del Porto Casillas di 38 anni, durante un allenamento, è stato colpito da infarto miocardico acuto, trattato successivamente con angioplastica e attualmente in via di guarigione. Certamente colpisce il fatto che un atleta top-level come Casillas, che dovrebbe essere super controllato da …

Il caffè è considerato una tra le bevande più consumate a livello mondiale. Sui possibili effetti positivi e negativi del caffè si è detto e si dice tanto. Sicuramente rappresenta una fonte ricca di antiossidanti e per questo motivo sono molti i benefici per la salute che derivano dal suo …

Nella vita quotidiana possiamo mettere in atto molti accorgimenti per prevenire malattie cardiache. Questi ci aiutano ad intraprendere una vita sana, dove il nostro corpo ci regala benessere e salute. Ecco 10 consigli per mantenere in salute il nostro cuore. 1. Smettere di fumare: questa è la cosa più importante …

DI FRANCESCO FEDELE: L’insufficienza cardiaca, o scompenso cardiaco, è una delle patologie più diffuse al mondo ed una delle problematiche cliniche di più difficile risoluzione, la cui incidenza è destinata ad aumentare notevolmente nella prossima decade a causa all’invecchiamento della popolazione, soprattutto nei paesi industrializzati. L’insufficienza cardiaca si contraddistingue per …