Posts In Category

Prevenzione cardiovascolare

Una pasta speciale, prodotta in Italia mescolando la semola di grano duro con una farina d’orzo particolarmente ricca di una fibra alimentare, chiamata beta-glucano potrebbe guadagnare un ruolo chiave nella prevenzione cardiovascolare. Sperimentata con successo sui topi, la pasta funzionale ha dimostrato di stimolare la formazione di “by-pass” naturali, che …

Una dieta vegan mediterranea: arrivano le linee guida italiane del “piattoveg” per l’alimentazione vegana, pubblicate sul Journal of the academy of nutrition and dietetics. Lo studio – i cui autori sono Luciana Baroni, Maurizio Battino e Silvia Goggi – rappresenta una guida pratica per elaborare diete a base vegetale nutrizionalmente …

Nei funghi si trovano due antiossidanti presenti in alte quantità, il glutatione e l’ergotioneina, in grado di contrastare l’invecchiamento e migliorare la salute. Cinque champignons al giorno sono infatti in grado di aiutare a prevenire il rischio di insorgenza di demenza, malattie cardiache e persino cancro, anche se la varietà …

Presentata oggi al Ministero della Salute la nuova campagna di sensibilizzazione e promozione dell’attività fisica nella popolazione: “E tu cosa aspetti? Muoviti!”. Si tratta di una campagna coordinata dal Ministero della Salute in collaborazione con l’istituto Superiore di Sanità e il Coni. Presenti in sala oltre che i giornalisti, anche …

All’interno delle scuole italiane gli studenti potranno imparare a salvare una vita, riconoscendo le situazioni di pericolo e le circostanze che richiedono l’intervento di un adulto o dell’ambulanza, imparando a fare uso di un defibrillatore, come si fa un massaggio cardiaco e anche le manovre di disostruzione delle vie aeree. …

Prevenzione e diagnosi del rischio cardiovascolare in 600 farmacie con la campagna “Ci sta a cuore il tuo cuore” che arriva alla sua sesta edizione. I fattori di rischio relativi alle malattie cardiovascolari derivano da attività strettamente legate ad alcuni degli stili di vita della nostra epoca: eccesso di zuccheri, …

Attenzione a consumare troppa liquirizia, perché se si è sopra i 40 anni possono portare ad aritmie cardiache anche gravi. Lo ha ricordato l’Fda secondo cui una quantità di 57 grammi al giorno per due settimane è sufficiente a rischiare il ricovero in ospedale. La liquirizia, spiega il comunicato, contiene …

La colazione, il pasto più importante della giornata. Gli adulti di mezza età che al mattino la saltano frequentemente hanno generalmente una concentrazione più alta di placche arteriose di chi invece fa abitualmente colazione sia sostanziosa che leggera. Le placche sono depositi di calcio e grassi nelle arterie che aumentano …