Home»Tecnologie»Le abilità del miele contro i batteri

Le abilità del miele contro i batteri

0
Shares
Pinterest Google+

“Il miele è conosciuto da millenni ma i batteri non hanno imparato a sviluppare resistenza”, ha dichiarato Cokcetin in occasione della Settimana della Scienza a Sydney.

Una ricerca dell’University of Technology di Sydney, guidata dalla microbiologa Nural Cokcetin, dimostra infatti che batteri e alcuni superbatteri sono incapaci di resistere alle proprietà medicinali del miele.

“Abbiamo dimostrato che in condizioni nelle quali svilupperebbero rapidamente resistenza agli antibiotici – ha detto Cokcetin, che studia da oltre 10 anni le proprietà antibatteriche e antimicrobiche del miele – in presenza del miele questo non avviene. Abbiamo sperimentato con diversi batteri, diversi antibiotici e diversi tipi di miele. I risultati sono stati coerenti”.

La studiosa e i suoi collaboratori sono tuttora impegnati nell’identificare le proprietà di oltre 1000 varietà di miele. L’efficacia del miele come medicinale dipende da differenti fattori fra cui il contenuto di zucchero, i livelli PH e la presenza di metilgliossale.

Tra le altre proprietà benefiche del miele, osserva Cokcetin, il rafforzamento dei batteri ‘buoni’ nell’intestino e la rimarginazione di ferite croniche.

Fonte: Ansa

Previous post

Ecco come prevenire l'effetto Jet Lag!

Next post

Quanto è importante fare esercizio fisico costante fin da giovani?

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *