Home»Tecnologie»Diabete e vacanze: 5 regole “salvavita”

Diabete e vacanze: 5 regole “salvavita”

0
Shares
Pinterest Google+

Le 5 regole salvavita arrivano dalla Società Italiana di Diabetologia (Sid) per garantire sicurezza ai 4 milioni di italiani con diabete che si apprestano a partire per le vacanze estive.

1- Bere abbondantemente per evitare la disidratazione, perché nelle persone con diabete la presenza di elevati livelli di glicemia e anche l’utilizzo di alcuni farmaci possono ulteriormente favorire la perdita di liquidi attraverso le urine.

2- Evitare di camminare scalzi per non riportare lesioni ai piedi, favorite dalla ridotta sensibilità alle estremità tipica del diabete, meglio usare le ciabatte.

3- Attenzione ai cali di glicemia dovuti al fatto che d’estate ci si muove di più e quindi i muscoli consumano più glucosio. Adattare la terapia antidiabetica, su consiglio medico, anche in base ai diversi orari dei pasti e al diverso apporto calorico. “Uno dei sintomi della crisi ipoglicemica, la sudorazione, – specifica l’esperto – può essere confusa con quella legata al caldo e l’ipoglicemia riconosciuta in ritardo”. Quindi tenere sempre sotto mano una fonte di carboidrati a rapido assorbimento.

4- Portare con sé farmaci, strisce e glucometri in scorte sufficienti, meglio aumentarle del 20-30%. Ma evitare di esporli ad altre temperature.

5- Per prevenire le variazioni della pressione valutare col medico se sia necessaria un modifica delle terapie di anti-ipertensivi. Ad esempio negli ambienti caldi può essere necessario ridurre le dosi dei diuretici, mentre in montagna potrebbe esserci la necessità di potenziarle, perché la pressione tende a salire.

Fonte: Ansa

Previous post

Arriva in Italia un nuovo farmaco contro la Sla

Next post

Gli zuccheri della frutta possono essere pericolosi?

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *