Home»Tecnologie»ALLATTARE PER 9 MESI RIDUCE IL RISCHIO DI CANCRO ALL’UTERO

ALLATTARE PER 9 MESI RIDUCE IL RISCHIO DI CANCRO ALL’UTERO

0
Shares
Pinterest Google+

A darne prova è uno studio pubblicato sulla rivista “Obstetrics and Ginecology”, parlando di diminuzione del rischio di cancro all’utero per le donne che allattano al seno almeno 9 mesi.

Il cancro all’ utero rappresenta il 4% di tutte le diagnosi di tumore.

Uno studio effettuato dai ricercatori del Qimr Berghofer Medical Research Institute di Brisbane in Australia, ha evidenziato come su un campione di 26.000 mamme quasi 9.000 avevano un tumore all’ utero.

Tutte coloro che avevano allattato da 3 a 6 mesi presentavano una diminuzione del rischio de 7%, mentre per quelle che avevano allattato fino a 9 mesi il rischio scendeva dell’11%.

La spiegazione potrebbe risiedere nel fatto che allattare sopprime l’ovulazione riducendo i livelli di estrogeni.

L’allattamento, spiega Susan Jordan, non garantisce l’assenza di cancro all’ utero ma può ridurne la percentuale.

Previous post

I consigli del pediatra e dell'ortopedico su sport e vacanze

Next post

Un orologio da polso in grado di rivelare il Parkinson, è affidabile?

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *