Il cibo poco sano, come quello del fast food, rende il sistema immunitario più “aggressivo” sul lungo termine e anche molto tempo dopo il passaggio a una dieta sana, rimangono tracce. Quest’ultimo reagisce infatti ad una dieta con molti grassi e calorie come ad un’infezione batterica. È quanto emerge da uno …

La lavastoviglie è meno sterile di quello che pensiamo. Può restituirci piatti e stoviglie senza macchie, ma probabilmente, come molti altri oggetti in casa, è anche ricca di batteri e funghi. A suggerirlo è uno studio guidato dalle Università di Copenaghen e Lubiana, pubblicato su Applied and Environmental Microbiology, che …

La mutazione del gene Brca è stata resa famosa dall’attrice Angelina Jolie, che ha reso pubblica la decisione di farsi asportare preventivamente entrambi i seni dopo aver scoperto di avere il gene. Tale mutazione, che aumenta fino a otto volte il rischio di cancro, non è una condanna a morte, …

Le Autorità francesi non hanno comunicato, tramite il sistema di allerta comunitario (RASFF), l’esistenza di lotti spediti verso il nostro Paese. E’ quanto precisa, in una nota, il Ministero della Salute in merito alla vicenda del latte in polvere per l’infanzia prodotto in Francia dalla Lactalis che risulta contaminato da …

Il disturbo bipolare può essere scovato precocemente analizzando i post su Twitter. Lo afferma uno studio della National Tsing Hua University di Taiwan pubblicato sul sito arXiv, secondo cui con l’aiuto dell’intelligenza artificiale si possono vedere i segni della malattia addirittura anni prima della diagnosi. L’inizio del disturbo bipolare, sottolineano …

Uno studio pubblicato sulla rivista “Scientific Reports” dai neuroscienziati della SISSA di Trieste in collaborazione con i colleghi dell’Università di Padova, ha rivelato che già a diciotto settimane dal concepimento la preferenza manuale è ben definita nel feto. “Alcuni esami erano stati condotti già alla fine degli anni’70 basandosi sulla preferenza del …

L’abuso di ibuprofene mette a rischio la fertilità maschile. L’uso eccessivo della molecola provoca, infatti, “ipogonadismo compensato” oltre ad essere causa di disturbi come la perdita di tenore muscolare, disfunzione erettile e affaticamento. Sono i risultati di uno studio francese realizzato su giovani sportivi (categoria che utilizza particolarmente questo farmaco) …

Sono numerosi, i benefici nei bambini della scuola dell’infanzia e primaria, soprattutto per quelli più “turbolenti o con problemi di linguaggio, che grazie allo yoga arrivano ad apprezzare i momenti di calma e lo stare in gruppo”. A spiegarlo è Chiara Iacomuzio, autrice insieme a Maurizio Morelli del libro “Yogabimbi”, che con …

Pfizer ha annunciato l’abbandono della ricerca di medicinali contro Alzheimer e Parkinson. Gli investimenti non sono stati sufficienti ad ottenere risultati degni di nota contro le due patologie. Per questo la società farmaceutica americana ha deciso di impegnare le proprie risorse su altri campi di ricerca. Gli sforzi di trovare …

Per ridurre il rischio di insufficienza cardiaca per una persona di mezza età basterebbero due anni di esercizio fisico tra le quattro e le cinque volte alla settimana. Ne sono convinti i ricercatori dell’Università del Texas sud-occidentale a Dallas, che hanno pubblicato i dati di un loro studio su Circulation, …