medicina

 
 
image_pdfimage_print

E’ possibile predire l’epilessia?

analisi-qualita-proteine-whey-myprotein-1

Una proteina sarà in grado di aiutare i medici a predire l’epilessia nelle persone a rischio, monitorarne l’evoluzione e l’eventuale insorgenza di forme resistenti alle terapie. E’ ciò che ha rivelato uno studio pubblicato sul “Journal of Clinical Investigations”, condotto dagli scienziati dell’Irccs Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano, in collaborazione con i colleghi dell’università britannica di Liverpool. La proteina si chiama HMGB1, ha proprietà infiammatorie ed è implicata nella generazione delle crisi epilettiche, viene indicata come “un potenziale biomarcatore predittivo della risposta terapeutica ai farmaci e dell’evoluzione della malattiaRead More


13-14 Maggio 2017 non perderti Mamme in Festa!

be my valentine


New York: fungo potenzialmente letale

Ospedale

E’ scattato l’allarme negli ospedali di New York ed allerta in tutti gli Usa a causa di un super fungo potenzialmente letale, identificato in Giappone nel 2009 e che si sta ora diffondendo appunto negli Stati Uniti. Negli ospedali di New York sono stati riportati di recente 44 casi dell’infezione resistente ai medicinali disponibili e 17 morti, per i quali però non si è stabilità una incontrovertibile relazione causa-effetto. Tutte le infezioni sono state trasmesse in cliniche o in uffici e centri medici e tra i sintomi del contagio troviamo sensazioni di brucioreRead More


Vitamina D per cuore e sport

img_ART_VitaminaD

L’assunzione quotidiana di vitamina D  riduce la pressione sanguigna e i livelli di stress migliorando le prestazioni sportive. È quanto emerge da uno studio presentato dai ricercatori della Queen Margaret University di Edimburgo. Durante questa ricerca 13 persone sono state invitate a assumere un integratore di vitamina D ogni giorno per due settimane. Dopo le due settimane i candidati sono stati sottoposti a un test fisico (pedalata di 20 minuti) e infine ne è stata misurata la pressione sanguigna. Nell’analisi è emerso che la vitamina D aveva influenzato positivamente le prestazioniRead More


Una foglia di spinaci può essere trasformata in tessuto cardiaco?

spinach-heart-cells-5

Una foglia di spinaci è stata trasformata in tessuto cardiaco funzionante. E’ avvenuto grazie ad una spettacolare ricerca, condotta dagli scienziati del Worcester Polytechnic Institute americano e descritta su “Biomaterials”. Trasformare la pianta in tessuto umano potrebbe consentire di vascolarizzare il nuovo tessuto utilizzabile per “riparare” il cuore. I ricercatori sembrerebbero essere sulla buona strada per ricreare la rete di vasi che porta il sangue al cuore. In passato altri studiosi erano riusciti a ricreare dei “mini-cuori” artificiali su piccola scala, ma avevano fallito su una scala più vasta. Il team diRead More


La cannabis fa male? Allora perché si usa in medicina? Facciamo chiarezza con l’esperto

cannabis-uso-terapeutico-cdm-696x445

Emanuele Scafato, dell’Istituto Superiore di Sanità, ci aiuta ad approfondire il tema. I tipi di cannabis che si acquistano, illegalmente, sono tra loro abbastanza simili e accomunati da una tendenza in comune: concentrazione di Thc piuttosto alta e bassa concentrazione di Cbd. Tradotto significa che si tratta di varietà di cannabis che producono alti effetti psicotropi, ma non possiedono al loro interno adeguate concentrazioni di cannabidiolo, il principio attivo che mitiga gli effetti del Thc ed è responsabile del rilassamento cerebrale e muscolare che dona le riconosciute proprietà terapeutiche alla cannabis.Read More


Quanto sono rischiosi gli effetti collaterali dei “superfarmaci” contro l’epatite C?

82326d76-f244-11e3-9d0d-44dc1b5aab8c

Uno studio dell’Institute for Safe Medication Practices, organizzazione no profit che studia la sicurezza sui farmaci, pubblicato sul suo sito e segnalato dal New York Times, ha affermato che i superfarmaci contro l’epatite C possono avere gravi effetti collaterali, compresa l’insufficienza epatica. I dati non sono conclusivi ma secondo gli esperti non andrebbero ignorati. L’indagine ha preso in esame 9 farmaci antivirali, gli effetti collaterali e i dati raccolti dalla Food and Drug Administration (Fda), l’agenzia Usa che regola i farmaci. Circa 250mila persone hanno assunto tali farmaci nel 2015, con una spesa che siRead More


Le cure mediche sono un lusso per 4 italiani su 10

medico-di-famiglia

Dal “Rapporto Italia 2017” di Eurispes è emerso che il 41,9% degli italiani non può permettersi le cure mediche che necessita, il 39,4% invece sprofonda nella povertà proprio a causa delle cure sostenute per sconfiggere una malattia propria o di un familiare. Il 25,6% delle famiglie, inoltre, avrebbe difficoltà a far fronte alle spese mediche mentre sale al 38,1% (+ 3,9%) chi è stato costretto a tagliare le spese mediche. Il 10,9% degli italiani che ha richiesto un prestito bancario nel corso degli ultimi tre anni lo ha fatto perRead More


Italia: 9 su 10 si affidano a Dr. Google

MEDICINA-DEL-LAVORO2

Un sondaggio commissionato da IBSA Foundation per il workshop svoltosi a Roma “E- Health: Tra bufale e verità: Le Due Facce Della Salute In Rete” ha affermato che l’88% degli italiani cerca sul web informazioni sulla salute, quasi la metà di loro si affida alle prime pagine dei motori di ricerca e non si preoccupa dell’attendibilità di tali fonti. E’ emerso che gli intervistati aventi tra i 24 e i 34 anni utilizzano il web come “supporto” delle loro ricerche mediche ma sono più diffidenti rispetto alla fascia tra i 45 eRead More


L’infermiere è responsabile degli errori del medico, se non li corregge.

infermieri-prima-di-tutto-siamo-essere-umani

L’infermiere non è un semplice esecutore di quanto deciso dal medico ma, dinnanzi ad un errore del medico, ha l’obbligo di intervenire e correggere, altrimenti è anch’esso responsabile. Una decisione della Suprema Corte di Cassazione (sentenza del 12 aprile 2016, n. 7106 ) ha confermato quanto deciso in secondo grado dalla Corte di appello di Genova, dando colpa anche all’infermiera, per aver proceduto, come da indicazione del medico, alla somministrazione di cloruro di potassio, senza la dovuta diluizione, causando la morte del paziente. Segue in basso Secondo la sentenza, (cheRead More


Italia: scoperta molecola che blocca il Melanoma!

GettyImages-114574502-khtC-U4322073101163XeB-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443

La ricerca scientifica italiana ha fatto un altro grande balzo in avanti: un gruppo di studiosi dell’Istituto di Ricerca “Pascale” di Napoli ha infatti scoperto che una molecola presente nell’RNA, chiamata  miR-579-3p e presente in grande quantità nei normali nei, è in grado di bloccare la crescita del melanoma, il tumore della pelle. Hanno guidato lo studio il direttore scientifico Gennaro Ciliberto e il direttore della struttura complessa di oncologia medica Melanoma Paolo Ascierto; inoltre, la ricerca è stata finanziata dall’AIRC e realizzata in collaborazione con il laboratorio di CarloRead More


Come sostenere i terremotati di Amatrice: Inizia con il sangue!

sangue

L’Avis invita i donatori a recarsi nei centri trasfusionali di Roma; ecco la lista dei centri con gli orari: Policlinico Universitario – Umberto Ile Regina Elena n. 328 (festivi: Viale del Policlinico 155) tutti i giorni, compresi i festivi, dalle ore 7.30 alle ore 12.00 compresa la domenica; tel. 0649976418. Ospedale Sandro Pertini, Via Monti Tiburtini 385 dal lunedì alla domenica dalle ore 8.00 alle ore 10.30; tel. 0641433301/1/2/3. Ospedale S. Camillo – Forlanini, Padiglione Antonini. Ingressi pedonali Circonvallazione Gianicolense n.87 e via B. Ramazzini. Tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 11.30Read More


Meningite : Prevenzione in casi di contatto occasionale con soggetti infetti!

meningite

Il caso della ragazza tornata dalla GMG e colpita da meningite fulminante pone alla ribalta delle cronache questa patologia che al di là della cura del caso conclamato, comporta delle misure di prevenzione profilassi per le persone venute a contatto in modo occasionale e accidentale con un soggetto che ha poi manifestato la malattia. Cosa fare e come comportarsi con le persone venute a contatto con un malato? In allegato uno schema utile da utilizzare dove sono specificati i vari casi e le terapie da utilizzare LO SCHEMA PER LARead More


Studio Usa : creare un pancreas umano in un maiale!

vaccino-aids-medico-65342

  La sperimentazione  per cercare di far crescere organi umani all’interno del corpo di maiali è stata già avviata : l’Università della California ha come obbiettivo la creazione di un pancreas umano per sopperire alla scarsità di organi per trapianti, quindi faranno crescere embrioni “chimera”, metà umani e metà suini,  iniettando cellule staminali umane all’interno di alcune scrofe selezionate. segue in basso: L’embrione sarà fatto sviluppare per 28 giorni prima dell’interruzione della gravidanza per analizzare gli organi e verificare la validità dello studio. Ovviamente questa sperimentazione presenta preoccupazioni di natura etica:Read More


Psoriasi, recenti scoperte e nuove cure in arrivo… 

psoriasi-viso

  Molti specialisti sì sono riuniti al convegno SIDeMaST per capire cosa causi la psoriasi e trovarne una possibile cura. Sì tratta di una malattia infiammatoria cronica della pelle che colpisce tantissime persone nel mondo con circa due milioni solo in Italia. Per adesso ci sono soltanto terapie efficaci che ne alleviano i sintomi e la tengono a bada, fino a una completa risoluzione del problema. Segue in basso: Cause: Non sono state identificate delle cause certe,  anche se si ipotizza che la psoriasi potrebbe essere causata da malattie infettiveRead More