benessere

 
 
image_pdfimage_print

Campagna “Controllati” per gli uomini italiani a partire dal 1 giugno

be3d86f896a74a7acbd01e735331b530

Dati allarmanti arrivano dalla Società italiana di urologia (Siu): il 53% dei maschi italiani soffre di problemi alla prostata ed il 30% ha problemi con il sesso a causa di disturbi come ad esempio la disfunzione erettile, che interessa 3 milioni di uomini, e l’eiaculazione precoce che invece colpisce circa 4 milioni di maschi. Per questi motivi è in partenza la II edizione della campagna “Controllati”, che offrirà controlli gratuiti dal 1 giugno al 15 luglio. Sarà possibile prenotare on line una visita gratuita e con l’App #Controllati, disponibile da giugno sugliRead More


6 regole per migliorare la qualità della vita

correre-allunga-la-vita

Esattamente come il cibo, l’attività fisica allena le cellule a disattivare i geni pro-infiammatori e ad attivare quelli della longevità, sia l’esercizio fisico che l’alimentazione, al pari dell’alimentazione, può modificare l’espressione dei geni. Danno vita così a 6 regole, che insieme possono migliorare la qualità di vita. 1. E’ consigliabile effettuare 3 allenamenti la settimana. 2. Rispettare l’intervallo tra gli esercizi sportivi con un allenamento ad alta intensità con la massima quantità di ossigeno che i muscoli consumano al minuto, seguito da 3-4 minuti di recupero. 3. Allenarsi a stomaco vuoto, poiché loRead More


Quali sono i benefici della cannella?

cannella-cucchiai_1140

Una ricerca che è stata presentata a Minneapolis nel corso delle Scientific Sessions della American Heart Association’s Arteriosclerosis, Thrombosis and Vascular Biology | Peripheral Vascular Disease 2017 suggerisce che l’utilizzo della cannella all’interno della propria dieta potrebbe aiutare a contrastare gli effetti di una dieta troppo grassa. Lo studio, di Vijaya Juturu, della OmniActive Health Technologies Inc a Morristown nel New Jersey, dimostra infatti che assumere un po’ di cannella ogni giorno aiuterebbe a ridurre la formazione di grasso corporeo, specialmente sulla pancia, poiché attiva dei processi antinfiammatori e antiossidantiRead More


Aumentare l’aspettativa di vita con l’attività fisica è possibile?

donna-che-corre-500x334

E’ possibile guadagnare 7 ore in più di vita grazie ad un’ora di corsa, ciò significa che una media di due corse settimanali in 40 anni aumenterebbe di circa tre anni l’aspettativa di vita. Questo è quanto emerge dai risultati di uno studio guidato dalla Iowa State University, pubblicato su Progress in Cardiovascular Disease. Gli studiosi si sono rifatti a una ricerca precedente, che ha preso in esame oltre 55.000 adulti seguiti per 15 anni, analizzando una grande mole di dati di test medici e di fitness condotti presso il Cooper Institute diRead More


La pioggia e l’aumento del dolore sono collegati?

donna-sotto-la-pioggia,-ombrello-204275

Chi di noi non ha un parente che si lamenta dell’aumentare del dolore al ginocchio o alla schiena nei giorni di pioggia? O ancora, un familiare che afferma di poter prevedere l’arrivo della pioggia in base ai propri “acciacchi”? Una ricerca condotta in Gran Bretagna, che ha coinvolto oltre 9 mila persone affette da dolore cronico come artrite, mal di schiena ed emicrania, gli ha dato ragione. Il progetto, della durata complessiva di 18 mesi, è attualmente a metà percorso, ma i ricercatori già sono stati in grado di individuareRead More


I benefici dello sport sono gli stessi per tutti?

esercizi-aerobica-2-e1448476387613

È noto che lo sport e la regolare attività fisica portino benefici per la prevenzione di alcune malattie, ma non tutti ne traggono gli stessi vantaggi. Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Nature Medicine ha mostrato che trarre pochi benefici da attività sportiva dipende da un eccesso di produzione della proteina prodotta dal fegato. I ricercatori Kanazawa University Graduate School of Medical Sciences, in Giappone, hanno effettuato uno studio su uomini e animali per osservare un’eventuale corrispondenza tra elevate produzione di questa proteina e resistenza all’attività fisica. I ricercatori hannoRead More


Uova di Pasqua in arrivo! Ma il cioccolato fa bene sì o no?!?

children-eating-chocolate-easter-eggs

Allora, mangiare cioccolato sì o no?! Beh, “in medio stat virtus” come dicevano i Latini, e se goduto con moderazione, il cioccolato apporta diversi benefici per la salute. Il cacao, la base del cioccolato , contiene agenti antibatterici che combattono la carie. Tuttavia, cioccolato con un alto contenuto di zucchero, tende ad annullare questo vantaggio. Il cioccolato fondente contiene quantità significativamente più elevati di cacao e minori quantità di zucchero del cioccolato al latte, rendendolo più salutare. L’odore del cioccolato ha un potere rilassante. Il cioccolato contiene feniletilamina, uno stimolatore del buon umore. IlRead More


Quali sono i benefici di un bagno caldo?

641fd7337448c58a4711f700648b6d73

Uno studio pubblicato sulla rivista Temperature e condotto presso la Loughborough University in Gran Bretagna ha rivelato che fare un bagno caldo sarebbe come fare un “tuffo nella salute” e avrebbe effetti benefici comparabili con quelli dell’attività fisica. E’ stato dimostrato che un bagno caldo (40 gradi circa) di un’ora ha effetti comparabili ad un giro in bici di pari durata per il controllo della concentrazione di zucchero nel sangue. Consente inoltre di bruciare tante calorie quante vengono bruciate da una camminata di mezz’ora. Il bagno caldo è risultato addiritturaRead More


Correre può dare sensazioni simili a quelle date dalla cannabis?

correre-come-appogiare-piedi-durante-corsa-camminata

Un gruppo di ricercatori dell’Università di Heidelberg e di Mainz esaminando le emozioni che si provano dopo aver corso intensamente, ha riscontrato, come già accaduto in passato, una produzione di beta-endorfine (sostanze prodotte dal nostro corpo in situazioni di benessere) più alta rispetto alla media, negli atleti o nelle persone abituate a correre per chilometri. Tuttavia, hanno notato anche che le molecole di beta-endorfine presenti nel sangue, non superano le barriere di emato-encefalica (vaso sanguigno del sistema nervoso centrale) e quindi non possono essere responsabili della sensazione di benessere. QuesteRead More


Run For Parkinson’s: scopri l’iniziativa

Voghera_Run_for_Parkinson_2014

Run For Parkinson’s è un’iniziativa internazionale di sensibilizzazione e raccolta fondi a favore delle persone con Parkinson e le loro famiglie. Si tratta di un evento che coinvolgerà 10 nazioni e conterà 25 città partecipanti solo in Italia. Le corse prenderanno il via domenica 26 marzo, data che darà inizio al mese della corsa contro il Parkinson, al centro della quale ricorre l’11 aprile, la giornata mondiale del Parkinson. “E’ incredibile come la mente riesca a far superare i limiti fisici – spiega Claudia Milani, presidente di Italia Run for Parkinson’s –Read More


Come evitare costumi e trucchi tossici a Carnevale?

carnevale-roma-festa-maschera-bimbi_1200x628_

Durante il periodo di Carnevale sul mercato si possono trovare spesso trucchi e accessori illegali, privi del marchio Ce e sprovvisti delle informazioni sugli ingredienti utilizzati per la loro fabbricazione previste dalla legge. Il rischio, denunciano i dermatologi dell’Ihrf di Milano (International Hair Research Foundation), è quello di utilizzare inconsapevolmente prodotti contenenti ingredienti di bassa qualità che possono causare reazioni allergiche o altre patologie anche più gravi. “I trucchi – commenta Fabio Rinaldi, specialista in dermatologia e presidente dell’Ihrf – non sono tutti uguali e, per legge, devono riportare sull’etichetta siaRead More


Truck Tour Banca del cuore, nuova campagna di Prevenzione Cardiovascolare

A_976faf9b1c

Sarà possibile effettuare esami clinici ed elettrocardiogramma gratuitamente per la prevenzione di malattie cardiovascolari, in un camion Jumbo Truck appositamente allestito partito da Sanremo durante le giornate del festival e che nei prossimi 8 mesi, farà tappa in ben 30 città italiane. Questo è quanto previsto dalla Campagna di Prevenzione Cardiovascolare “Truck Tour Banca del Cuore” promossa dalla Fondazione per il Tuo cuore dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (Anmco). Le malattie cardiache e l’ipertensione arteriosa, nella fascia di età tra 35 e 75 anni, colpiscono in Italia il 51% degli uominiRead More


I contenitori per alimenti sono collegati con l’allergia da nichel?

bottiglie-vetro-riciclo-e1450821974718

Per mantenere un regime alimentare nichel-free è necessario scegliere le confezioni di vetro per acqua minerale, olio e vino. “Teniamo basso il nichel col vetro. Le allergie da nichel sono frequenti e spesso legate al cibo. Se scegliamo contenitori in vetro per conservare le pietanze e per commercializzare alimenti e bevande aiutiamo l’organismo a tenere basso il nichel il cui tetto pro-capite è stato fissato, come dose giornaliera tollerabile, dal Consiglio Sicurezza Alimentare a 0,28 microgrammi”. Lo ha detto, in un convegno di Assovetro, il nutrizionista Giorgio Calabrese, docente alleRead More


Il controllo del peso dipende davvero dall’attività fisica?

allenamento-palestra-640x320

Da uno studio della Loyola University di Chicago, pubblicato su PeerJ, parte di una ricerca denominata Met (Modeling the Epidemiologic Transition Study) è emerso che il controllo del peso non dipenderebbe dall’attività fisica, ma piuttosto da altri fattori, primo tra tutti la dieta. Per la ricerca sono state prese in esame 1944 persone, tra i 25 e i 40 anni, provenienti dagli Stati Uniti, dal Ghana, dalla Giamaica, dal Sudafrica e dalle Seychelles. E’ stato verificato il loro livello di attività fisica per una settimana e sono stati misurati ilRead More


Quanto è importante un buon livello di attività fisica moderata fin da bambini?

Bambini-e-sport_pag.13

Da una ricerca finlandese, della University of Eastern Finland, pubblicata sulla rivista Pediatric Exercise Science è emerso che con un buon livello di attività fisica la salute delle arterie può migliorare sin da bambini. Gli studiosi hanno preso in esame 136 bambini, di età compresa tra 6 e 8 anni, rilevando il livello di attività fisica e quello di rigidità delle arterie e prendendo in esame anche la qualità della dieta, la quantità di sonno e la percentuale di grasso corporeo. Dai risultati è emerso che bastano 68 minuti alRead More