Home»attualità»Claudio Amendola e l’infarto: il consiglio dell’attore

Claudio Amendola e l’infarto: il consiglio dell’attore

0
Shares
Pinterest Google+

Nel mese di settembre, l’amato attore romano Claudio Amendola, ha affrontato un infarto. Lo ha dichiarato durante una trasmissione televisiva, raccontando che, grazie alla preoccupazione della compagna Francesca Neri, che ha insistito per una immediata visita in ospedale, presso il Policlinico Umberto I, si è scongiurato il peggio.

Il Servizio di Cardiologia del Policlinico ha immediatamente attivato un protocollo virtuoso che in pochi minuti ha messo sotto controllo e fuori pericolo il paziente. Claudio Amendola si è trattenuto in ospedale una sola notte, tornando a casa il mattino dopo.

 

“E’ stato come una secchiata d’acqua gelata. La mia vita è cambiata radicalmente: ho smesso di fumare, sono dimagrito dodici chili e ora mi sento come un trentenne” ha dichiarato l’attore lanciando un appello a tutti: “Non fumate, mangiate meglio e muovetevi di più”.

Previous post

7 aprile 2018, OMS compie 70 anni: auguri di pieno accesso alle cure per tutti.

Next post

La ginnastica come i farmaci. In Liguria il medico la prescrive