Come ti prepari per Cardo Race? Il ruolo dei polifenoli nella corsa

runnerdrink

L’estate, in molti, si risveglia la voglia di attività fisica. La mente con meno problemi, lo staccare dal lavoro, la spensieratezza, il guardarsi in sovrappeso, la semplice compagnia, porta molti di noi a iniziare o ricominciare a correre e a svolgere esercizi fisici.bunner-Cardio-Race

E’ sicuramente un momento propizio per approfittare di questa volontà, abbinando subito alle attività una rinnovata cura per il nostro benessere, a partire dall’alimentazione. Non si deve per questo rinunciare a godere di un buon gelato estivo, a meno che il nostro medico, viste le ultime analisi, abbia consigliato il contrario. Ma è bene ricordarci di alcune semplici regole che possono aiutarci nel sostenere i nuovi ritmi fisici, specialmente in un periodo caldo come quello estivo.

In nostro soccorso c’è la natura, che mette a disposizione frutta e verdura utilissime per difendere l’organismo dall’eccessivo caldo, dai raggi solari e a rinforzare le difese immunitarie. In molte varietà infatti troviamo i polifenoli, sostanze antiossidanti, dimagranti, antinfiammatorie, anti-cancerogena, antibatterica, antivirale, anti-età. Approfittiamo! Insomma 4 o 5 porzioni di frutta e verdura al giorno non dovrebbe mai mancare.

Dove troviamo i polifenoli? Facile reperire prugne, ciliegie, fragole, mele, nocciole, lampone, castagne, spinaci, more, tè verde e nero. Divertiamoci a creare centrifughe creando abbinamenti a seconda dei gusti, inserendo carote, pesche, menta, limone; ricaveremo cariche energetiche utili a migliorare le performance, donando benessere a tutto l’organismo.

Ecco tre idee da esempio, per centrifughe che uniscano gusto e benessere usando gli spinaci.

spinaci, pesche, menta e limone

spinaci, mirtilli, arance, lamponi

spinaci, ananas, zenzero limone

image_pdfimage_print






Comments are Closed