Home»Tecnologie»Rosmarino, un valido alleato per gli studenti

Rosmarino, un valido alleato per gli studenti

0
Shares
Pinterest Google+

In Gran Bretagna sempre più spesso gli studenti si affidano al rosmarino, grazie ad uno studio che ha svelato che tale erba aromatica è in grado di potenziare la memoria.

A segnalare l’impennata di vendite è la catena Holland & Barrett, che ha registrato in questi giorni (periodo di esami) un +187% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La ricerca è stata condotta dalla Northumbria University, ricorda l”Independent’, e ha svelato che gli studenti che lavorano in una stanza in cui è presente l’aroma di rosmarino, sotto forma di un olio essenziale, ottengono risultati del 5-7% migliori nei test di memoria rispetto agli altri.

“Potrebbe essere che l’aroma influenzi l’attività elettrica del cervello o che composti farmacologicamente attivi possono essere assorbiti in qualche modo”, ha detto il ricercatore Mark Moss.

Non è la prima volta che si trova un legame tra rosmarino e ricordi, anzi, addirittura nell’antica Grecia ad esempio gli studenti avrebbero indossato ghirlande di rosmarino durante gli esami.

Previous post

Un orologio da polso in grado di rivelare il Parkinson, è affidabile?

Next post

Cosa rischia il cervello se si dorme poco?

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *