Home»Tecnologie»Un orologio da polso in grado di rivelare il Parkinson, è affidabile?

Un orologio da polso in grado di rivelare il Parkinson, è affidabile?

0
Shares
Pinterest Google+

Un orologio da polso in grado di rivelare in soli 10 secondi se una persona ha i Parkinson o se si tratta di tremore essenziale, una patologia che non presenta un’evoluzione progressiva e richiede quindi un diverso trattamento.

Si tratta di un dispositivo tecnologico innovativo, sviluppato da un giovane neurologo dell’Università Campus Bio-Medico di Roma in collaborazione con i colleghi dell’Università di Oxford.

E’ già stato brevettato, costerà poche decine di euro e sarà breve a disposizione dei neurologi e degli ambulatori dei medici di base.

I risultati dell’applicazione sono stati pubblicati sulla rivista Brain e presentati al Congresso Internazionale su Parkinson e disturbi del movimento a Vancouver.

Lazzaro Di Biase, primo autore della ricerca e co-titolare del brevetto, spiega: “Da anni i neurologi tentavano di arrivare a questo strumento, un indice diagnostico non invasivo, con un’accuratezza vicina al 92 %”.

Il dato degli studi effettuati è di gran lunga migliore rispetto all’80 % raggiunto dalla diagnosi clinica, ritenuta finora la migliore, come pure in confronto ai risultati della Spect cerebrale, esame diagnostico che utilizza raggi dannosi per la salute e presenta lunghe liste d’attesa e costi elevati.

“Il nostro indice invece – specifica Di Biase – è operatore-indipendente, rapido nell’utilizzo e per funzionare necessita solo di un accelerometro, che costa dai 3 ai 15 €”.

In Italia i malati di Parkinson sono circa 300mila, un paziente su quattro ha meno di 50 anni, il 10 % ha meno di 40 anni e nella popolazione generale circa un ultraottantenne ogni 50 ne è affetto.

Il tremore essenziale, invece, è il più frequente disordine del movimento, con una prevalenza del 6 % in soggetti con età superiore a 60 anni.

Fonte: Ansa

Editor's Rating

75
Suspendisse nulla purus, faucibus vitae ornare id, ultrices vel diam. Donec vitae condimentum magna. Donec vitae varius eros, vitae sagittis orci. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.
1 User ratings
Posuere 74%
Fosuere 82%
Donec 69%

PROS

Quisque in est mollis, rhoncus risus non, auctor ligula. Phasellus dignissim nisl sed gravida vestibulum.

CONS

Praesent non consectetur tortor, ut egestas velit. Vestibulum facilisis rutrum augue id blandit.
Previous post

There is no more story.

Next post

Cyberbullismo. Ecco la nuova legge per una maggiore prevenzione.

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *