Home»Tecnologie»MIGLIORARE I VOTI A SCUOLA? L’ATTIVITA’ FISICA AIUTA

MIGLIORARE I VOTI A SCUOLA? L’ATTIVITA’ FISICA AIUTA

0
Shares
Pinterest Google+

Secondo uno studio della Northeastern University di Boston i cui risultati sono stati anticipati dal New York Times, il segreto per ottenere buoni voti alla scuola elementare è praticare almeno un’ora di attività fisica al giorno.

La risposta è da cercarsi nell’accumulo di un determinato tipo di grasso.

I ricercatori di Boston, insieme a quelli della University of Illinois at Urbana-Champaign, hanno osservato centinaia di bambini dagli 8 ai 10 anni per nove mesi. Ogni giorno un gruppo seguiva un programma che prevedeva 70 minuti di gioco attivo, mentre l’altro continuava con le normali attività.

I soggetti partecipanti sono stati visitati all’inizio e alla fine dello studio, misurando capacità cognitive e massa corporea.

Come risultato finale i bambini del gruppo che faceva regolarmente esercizio fisico, avevano meno grasso viscerale e le performance cognitive sono risultate migliorate. Al contrario nell’altro gruppo era aumentato il grasso viscerale, e peggiorate le funzioni cognitive.

Questo accade perché, come spiegano gli autori, il grasso viscerale aumenta l’infiammazione nel corpo e questo aumento potrebbe essere individuato come il fattore che lega l’attività fisica alle prestazioni cognitive.

Previous post

Emicrania? La soluzione potrebbe essere negli anticorpi

Next post

IO OSO: QUANDO LO SPORT VA OLTRE LA MALATTIA

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *