Home»Tecnologie»LEUCEMIA INFANTILE E INFEZIONI COMUNI: QUALE RELAZIONE?

LEUCEMIA INFANTILE E INFEZIONI COMUNI: QUALE RELAZIONE?

0
Shares
Pinterest Google+

La leucemia linfoblastica acuta dei bambini potrebbe essere ‘innescata’ dall’esposizione a infezioni comuni. Lo dimostra uno studio condotto dalla ricercatrice Julia Hauer della Clinica di oncologia pediatrica ed ematologia di Dusselforf.

“La leucemia acuta – spiega la ricercatrice – è la forma di tumore più comune dell’infanzia e la sua incidenza è in crescita. Il ruolo delle infezioni nell’innescare lo sviluppo della leucemia nei bambini, è un’ipotesi di cui si è discusso. Tuttavia sono rare le evidenze sperimentali che provino una connessione tra l’esposizione ad infezioni comuni e leucemia”. Lo studio ha osservato il possibile sviluppo della leucemia, dopo l’esposizione ad un ambiente caratterizzato da infezioni comuni come ad esempio dal virus dell’epatite.

Dunque, questo studio, sottolinea la Hauer, “offre per la prima volta una nuova intuizione sul ruolo delle infezioni nello sviluppo della leucemia infantile ed offre anche nuovi approcci per la prevenzione di questa malattia”. Lo studio apre anche ad una ulteriore valutazione: “Si dimostra – afferma la ricercatrice – ancora di più l’importante ruolo delle vaccinazioni contro le infezioni.

Infatti, se è ancora presto per poter affermare un legame effettivo tra vaccinazioni e prevenzione della leucemia, tuttavia – conclude – prossimi studi potrebbero portare a tale conclusione”.

Previous post

BAMBINI CON INSONNIA? ECCO REGOLE E CONSIGLI PER UN BUON SONNO

Next post

DOPING BATTERICO IN ARRIVO: ECCO COSA SUCCEDE NELLA FLORA INTESTINALE DEGLI ATLETI

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *