La crema solare può creare problemi alla salute?

crema-solare-errori

bunner-Cardio-RaceA sostenere i possibili rischi della crema solare è una ricerca della Lomonosov Moscow State University.

Il problema, secondo gli studiosi, è rappresentato dall’avobenzone, un composto chimico usato appunto nelle lozioni protettive.

L’avobenzone, sostanza in sé sicura, è un filtro UV capace di assorbire i raggi ultravioletti tramutandoli in lunghezze d’onda, prevenendo danni alla pelle.

Secondo gli scienziati russi il composto sprigiona però delle tossine cancerogene quando viene a contatto con l’insieme di sole e acqua clorata perché si scompone in acidi aromatici, gli aldeidi, i fenoli e gli acetil benzeni.

Fenoli e acetil benzeni sono considerati estremamente tossici e sono fortemente legati a tumori mortali e infertilità, secondo gli esperti della Lomonosov Moscow State University.

Un recente studio ha inoltre dimostrato come gli aldeidi possono aumentare il rischio di cancro poiché interferiscono con il meccanismo di riparazione naturale del corpo.

I ricercatori ovviamente non invitano a non usare la protezione solare, ma allo stesso tempo sottolineano come sia importante condurre studi sui composti chimici che contengono le lozioni che mettiamo sulla nostra pelle in modo da capire se potrebbero essere rischiosi per la salute.

Fonte: Adn Kronos

image_pdfimage_print






Comments are Closed