Home»Tecnologie»ALLUNGARE LA VITA E’ POSSIBILE? LA RICERCA DICE LA SUA

ALLUNGARE LA VITA E’ POSSIBILE? LA RICERCA DICE LA SUA

0
Shares
Pinterest Google+

Vivere più a lungo è una questione di batteri. Una particolare funzione sembra essere affidata al Microbiota, il batterio che porta benefici all’ intestino e a tutto il sistema endocrino.

A studiare il fenomeno è un team di ricercatori della Comunità mondiale della Longevità in collaborazione con l’Università di Cagliari, presso il “Centro studi centenari sardi”.

Come in altre ricerche, si sperimenta su popolazioni vissute in parziale isolamento e staccate dai continenti come nel caso dei sardi.

Roberto Pili, presidente della Comunità Mondiale della Longevità, afferma esserci una relazione tra il vivere a lungo e il batterio intestinale, il quale subisce costantemente l’influenza dell’ambiente in cui si trova. Questo batterio inoltre ha un ruolo fondamentale nel determinare il peso corporeo che è accertato essere causa di alcune patologie quali diabete, obesità, e cardiopatie ischemiche.

Dalla ricerca sui longevi si potrà derivarne dati da confrontare con zone del mondo in cui statisticamente la vita è più breve. Confrontando la composizione delle due caratteristiche di batteri potrebbero derivarne indicazioni utili per aiutare tutti a vivere più a lungo.

L’obiettivo eternità sembra essere ancora lontano ma forse raggiungibile. O no?

Fonte ansa

Previous post

ONDATE DI CALORE: E' IMPORTANTE PREVENIRE

Next post

Salutismo: ecco come si pongono gli italiani

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *