Alcohol Prevention Race

Il 9 aprile 2017, con “Appia Run”, torna “Alcohol Prevention Race”: campagna di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi legati al consumo di bevande alcoliche tra i giovani, promossa dal Ministero della Salute con l’Istituto Superiore di Sanità.

L’appuntamento è per tutti alle ore 8.00 presso lo Stadio delle Terme di Caracalla a Roma. La partenza della corsa e passeggiata non competitiva di Km. 4 è alle ore 9,00, la gara competitiva e non competitiva di Km. 13 invece partirà alle ore 9,30.

www.appiarun.it

La partecipazione è aperta a persone di ogni età; si tratta di una corsa e passeggiata in città, lungo un suggestivo percorso di grande bellezza. Il percorso simbolicamente rappresenta anche il senso di solidarietà, responsabilità e prossimità della società e degli adulti al problema alcol tra i giovani.

Nel corso della manifestazione verranno distribuiti materiali in tema di prevenzione rivolti a bambini, adolescenti e genitori e opuscoli su alcol e guida (la guida in stato di ebbrezza è la prima causa di morte tra i giovani in Italia).

Il messaggio sociale è semplice e immediato: prevenire i rischi legati al consumo di alcol tra i giovani è responsabilità di tutti; lo sport e l’attività fisica, proposti come alternative salutari al consumo di bevande alcoliche, possono contribuire a incrementare la consapevolezza comune.

Da anni i report epidemiologici dell’Osservatorio Nazionale Alcol dell’ISS e le Relazioni annuali al Parlamento del Ministro della Salute, hanno reso evidente come il consumo di alcol tra i giovani rappresenti un rilevante problema di salute pubblica e una priorità di prevenzione in Italia, in Europa e nel mondo. Problema ancora più rilevante alla luce dell’evidenza scientifica di una estrema vulnerabilità cerebrale a quantità pur moderate di alcol, che sono già oggi sconsigliate in Italia sino all’età minima legale dei 18 anni.

Roma Appia Run – Alcohol Prevention Race è organizzata da ACSI Nazionale in collaborazione con ACSI Italia Atletica e ACSI Campidoglio Palatino, con il patrocinio del Ministero della Salute, dell’Istituto Superiore di Sanità, CONI, FIDAL (Federazione italiana di atletica leggera), Comune di Roma, Regione Lazio, Consiglio Regionale del Lazio, Parco Regionale dell’Appia Antica e Soprintendenza Speciale dell’Appia Antica.

image_pdfimage_print