Home»Prevenzione»2018, divieto vendita di sigarette in Vaticano

2018, divieto vendita di sigarette in Vaticano

0
Shares
Pinterest Google+

Dal 2018 in Vaticano sarà vietata la vendita di sigarette a dipendenti, religiosi e diplomatici.

La decisione è stata presa da Papa Francesco e il direttore della sala stampa, Greg Burke, ha confermato la scelta – anticipata dall’agenzia stampa argentina Telam – e ha sottolineato che “la Santa Sede non vuole cooperare con una pratica che danneggia chiaramente la salute della persone”.

Secondo l’Oms, ogni anno il fumo è la causa di più di sette milioni di morti in tutto il mondo. “Le sigarette, vendute ai dipendenti e pensionati del Vaticano ad un prezzo scontato, erano fonte di reddito per la Santa Sede – continua Burke -. Tuttavia, nessun profitto può essere legittimo se mette a rischio la vita delle persone”.

Previous post

Nuova app per aiutare pazienti con immunodeficienze

Next post

Il conduttore Fabrizio Frizzi scrive ai fan dopo l'ischemia che lo ha colpito

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *