Post Archive

ottobre 2017

Casa e riposo: questo è ciò che i medici dovrebbero scrivere a molti pazienti. Circa un quinto delle prescrizioni di antibiotici non sono infatti necessarie, trattandosi di malattie che migliorano da sole. Lo dicono gli esperti di Public Health England (Phe), agenzia del ministero della Salute inglese, come segnala la …

“Basta con i falsi miti sulla pasta: non è vero che non si può mangiare la sera, e perché mai privarsi di una bella carbonara? Stimola la tiroide e fa bene anche all’umore”. La notizia arriva dall’endocrinologa e nutrizionista Serena Missori in occasione della Giornata mondiale della pasta che si …

La colazione, il pasto più importante della giornata. Gli adulti di mezza età che al mattino la saltano frequentemente hanno generalmente una concentrazione più alta di placche arteriose di chi invece fa abitualmente colazione sia sostanziosa che leggera. Le placche sono depositi di calcio e grassi nelle arterie che aumentano …

Un team di scienziati giapponesi dell’Università di Toyama ha scoperto che da un particolare tipo di felce (Drynaria) si estraggono sostanze che possono ridurre i sintomi dell’Alzheimer. Il team ha sviluppato un metodo per isolare i composti attivi presenti in piante medicinali spesso utilizzate per la cura di malattie e …

Sanit, ad ingresso gratuito, ha permesso a tutti i visitatori di usufruire dei numerosi controlli medici a disposizione, come capillaroscopia, calcolo glicemico, controllo senologico, controllo cognitivo, tiroide, nei, massaggio osteopatico, calcolo del rischio cardiovascolare con elettrocardiogramma ed ecoscopia. 6280 sono state in totale le visite effettuate presso i vari box …

Mancano 5 giorni. Il primo novembre inizia Movember, il mese in cui gli uomini  si fanno crescere i baffi. Novembre pertanto è il mese della lotta al cancro maschile. Dalle due parole inglesi “november” e “moustache” nasce Movember, per sensibilizzare la popolazione sui tumori maschili ai testicoli e prostata. La partecipazione …

Secondo il cardiologo Sebastiano Marra, del Maria Pia Hospital di Torino “Quattro o cinque tazzine di caffè al giorno, anche decaffeinato, riducono la mortalità cardiovascolare in follow up che vanno da 10 a 18 anni. A lungo termine, bere caffè ha un effetto positivo”. Secondo il cardiologo il caffè è da …

MOHAMED KADER AHMED, un ragazzo Somalo, in fuga dal suo paese, attraverso un periodo di detenzione in Libia, ha raggiunto l’Italia con un viaggio in mare sui barconi della speranza, ha percorso i 10 km previsti con il tempo di 32:24, è il vincitore della Sanit Cardio Race, corsa competitiva, …

La festa di Halloween è ormai quasi una tradizione anche per noi, per viverla senza fastidiose conseguenze però è meglio seguire alcuni accorgimenti. Uno degli ultimi appelli, a pochi giorni dalla festa, è della Association of Optometrists birtannica, e riguarda le lenti a contatto colorate e “mostruose” molto usate durante …

Via libera degli esperti allo sport anche agonistico per vegani e vegetariani, attenzione però al rischio carenze. Gli esperti ne hanno parlato al Convegno di Agemony al Coni a Roma, secondo l’American Dietetic Association, le diete vegetariane e vegane, se ben pianificate, possono essere seguite in tutte le fasi della …